guarda che è normale papà

Buona festa del papà

Ai papà brontoloni

A quelli sempre sorridenti

Ai papà che fanno la voce grossa, ma sotto sotto ridacchiano, a quelli che entrano nelle stanze buie e vanno a vedere i volti addormentati. Ai papà che usano le gambe come aeroplani, a quelli che ti portano in aeroplano. Ai papà che tornano tardi dal lavoro ma trovano il tempo di giocare. A quelli che al mattino escono presto ma vogliono chiacchierare. Ai papà che ti portano in bici di sabato mattina e a quelli che alla domenica fanno la pizza per tutti. Ai papà che giocano, a quelli che cantano, a quelli che saltano e fanno le capriole. Ai papà che fanno regali speciali, a quelli che abbracciano e stritolano forte. Ai papà che ti guardano crescere, lasciandoti diventare grande e a quelli che vorrebbero tenerti per sempre piccolo. Ai papà che hanno negli occhi l’orgoglio e a quelli che fanno fatica a dimostrarlo.

Ai papà che ti insegnano la vita. E a quelli che la vita se li porta via.

Siete indispensabili. Buona festa del papà.

Leave a Comment

cinque × 4 =

Comments (11)

  1. ma cosa possiamo dire a quei papà che non ci sono perchè se ne sono andati? che vorresti abbracciare ma sai che non ce ne più…
    quando al mattino in questo mattino speciale li vedi all’asilo e dici perchè a noi?