musica

Diodato (quanto mi mancano i concerti)

Che bravura Antonio. Che bellezza.

Tutto giusto. La tua band, strumenti che suonano forte, il sax, il violino di @rodrigoderasmo, la voce di @gretazuccoli che si fonde perfettamente con la tua, una scaletta che ha dentro tutto, le ballate, le storie, le canzoni che ti fanno ballare sul palco e quelle che da lì ti fanno scendere, passando tra la gente, che questa volta deve stare seduta. Ordinata. Ma hai detto che ti arriva lo stesso. E le parole, tra l’empatia e pure un po’ di cabaret. Ho riso. Potrei dirti che mi è piaciuta Fai rumore, l’aspetto sempre, ma in un tuo concerto si fonde. Non è più la più bella, perché sono bellissime tutte. Qualcuna un po’ di più. Solo, e la fan action con i cuori, è stato il mio momento preferito. Esserci stasera è stato un privilegio e potrei dire che mi è piaciuto così tanto perché non andavo da tanto a un concerto. Ma non è vero. Mi è piaciuto così tanto perché hai portato in scena uno spettacolo che dimostra che si può continuare a regalare bellezza anche quando il mondo si ferma. Quindi grazie. Mi mancava da morire. E mi mancherà.

Leave a Comment