guarda che è normale libri mamma

Guarda che è normale, giveaway

Mi pare funzioni così

Si fa like sulla pagina di Facebook, in questo caso Guardache

Si fa share dell’articolo, cliccando su uno dei pulsantini qui sotto (facebook, twitter, google +, non tenetevi)

Si lascia un commento qui sotto o nella pagina Facebook di cui sopra, nel link a quest’articolo.

Si decide la data entro cui verrà decisa la fortunella (o il fortunello) che riceverà una copia del libro. Facciamo… il 6 maggio.

Giochiamo?

Detto questo, oggi è il libreria. Andate a comprarlo, che al massimo poi la copia che vincete la regalate alla prima amica partoriente 🙂

 

LOGO-LEGGEREDITORE

Silvia Gianatti

Guarda che è normale. Siamo tutte supermamme!

Pagine 468 – 10,00 euro

In libreria dal 18 aprile

 

“IERI AVEVI UN PANCIONE GROSSO COME UN COCOMERO, DEL TIPO CHE SE NE VEDI UNO COSÌ AL SUPERMERCATO NON PROVI NEANCHE A SOLLEVARLO. OGGI HAI IN BRACCIO UNA MINUSCOLA CREATURA CHE PIANGE, PIANGE E ANCORA PIANGE. D’ALTRONDE, COME DARGLI TORTO? TU IERI AVEVI IL COCOMERO, LEI AVEVA IL CALDO, IL SILENZIO, LA TUA VOCE OVATTATA, IL BUIO E CIBO A VOLONTÀ. OGGI HA FREDDO, HA FAME, C’È LUCE E C’È RUMORE. LEI NON HA CAPITO CHE COSA È SUCCESSO. TU SÌ. BENVENUTA, MIA CREATURA, SONO LA TUA MAMMA.”

 

Un manuale divertente e scanzonato che tratta con ironia e senso pratico le problematiche e i dubbi legati ai primi sei mesi di vita di tuo figlio. Una lettura gradevole e spiritosa anche per chi non ha bambini in casa, e che strappa più di una risata.

In questo libro dedicato alla maternità Silvia Gianatti fornisce utili consigli pratici prendendo spunto dalla sua esperienza personale, da quella di altre mamme e dai pareri di pediatri, ostetriche, puericultrici. Proprio come farebbe una buona amica, sdrammatizza le difficoltà e offre un supporto alle tante neomamme che si sentono inadeguate ad affrontare il grande sconvolgimento che l’arrivo di un figlio porta nelle loro vite. In undici ampie sezioni tematiche, suddivise in capitoli intervallati da divertenti ‘chiacchiere da consultorio’, aiuta a destreggiarsi tra poppate e nanna, ciucci e meconio, pianti, pannolini, tiralatte, carrozzine e tutte le altre gioie e fatiche quotidiane. Il racconto di un’esperienza, quella della nascita e dei primi sei mesi di vita di un bambino, che pagina dopo pagina si arricchisce di aneddoti, riflessioni e suggerimenti e che, come in una chiacchierata con un’amica, vi farà dire: “Guarda che è normale!”

Silvia Gianatti scrive fumetti, libri, articoli per diverse testate… quando non fa la mamma e la moglie e non porta a spasso i suoi due cani. In questo manuale sa dosare alla perfezione humor e suggerimenti pratici. Potete seguirla anche sul suo blog guardache.style.it.

 

 

Rispondi a Orsy Annulla risposta

Comments (27)

  1. ancheiooooo. ho già sharato su google plus (cerco di fare la diversa) e comunque ora faccio anche like e mi trovi comunque in libreria a cercalo. ma non ho capito in tutte??? tipo anche Feltrinelli?

  2. Il mi piace l’ho dato appena è nata la pagina facebook (giusto per non perdermi nulla!)….un libro poi non lo leggo da prima di diventare bis mamma, forse tolti i manuali su bebè e gravidanza pure da prima di diventare mamma…quale miglior libro quindi per uscire da questo limbo materno?!?

    1. ehm… mi sa che sui primi sei mesi sai già più che tutto. ma ti becchi anche tu un grazie. e al massimo la copia la regali! 😉

  3. comprato, letto in due sere, veramente spassosso e molto reale mi sono ritrovata in tante cose che hai scritto, ci starebbe bene anche un libro sul secondo giro di pancia, il secondogenito povero siccome viene dopo e le mamme almeno in teoria sono piu’ esperte nessuno lo considera o lo considera meno e va be’ il primo e’ sempre il primo

    1. oh be’, se hai letto l’ultima riga, ho già il titolo per il secondo! che è vero che di cose se ne sanno di più, ma arrivano mille altre domande no? me le son fatte tutte pure a sto giro! 😉

  4. Ero passata sul tuo blog un po’ si e un po’ no in questi mesi, poi ieri capito in libreria a cercare un libro per un’amica che ha appena partorito (cercando un titolo che non fosse un manuale ma qualcosa di simpatico..) e “ti compro”.. una volta a casa leggo un po’ meglio e ricordo il blog.. 🙂
    Congratulazioni!!

  5. Cara Silvia, innanzitutto clicco “Mi piace” qui!
    Io sono anti fb..ebbene si…nn sono iscritta ed è quindi molto difficile seguire le tue “istruzioni” detto questo, comprerò molto volentieri una copia del tuo libro come ti avevo promesso…( ti ricordi che ti avevo detto che a fine maggio esce il libro del socio? Ogni benedetta domenica. 25 storie sul calcio) e mi piacerebbe tantissimo una tua dedica..Come possiamo fare? un abbraccio e in bocca al lupone

  6. Comprato il libro ieri, terminato oggi! In prima dolce attesa, meno un mese al lieto evento. Consigliato a tutte le mie compagne di panza pre parto. Grazie Silvia, un manuale super utile… Da tutti i punti di vista!!!

    1. wow, in un giorno??? grazie a te! e in bocca al lupo. sarà bellissimo, ma mi sa che te l’ho già detto “tra le righe” 🙂

  7. Grandissima! È stato il primo libro che ho comprato tra i vari ‘manuali da gravidanza’ e ho riso come una matta!
    Sono in dolce attesa (prima volta, maschietto previsto per fine ottobre) e leggerti mi ha tranquillizzato tanto!!
    Grazie!! 🙂
    Ps: già messo il like su fb!

  8. Ciao Silvia,
    ho letto il tuo libro d’un fiato (con pancione che straborda annesso) e volevo davvero ringraziarti per il prezioso contributo e supporto a quasi neomamme, neomamme and co.
    Ti seguirò del blog e spero in un seguito col tuo “Patato” di 8 mesi (ormai immagino di più)…
    Grazie davvero….
    Francy

    1. grazie a te francy dal pancione strabordante! 🙂 dai che ci sei. in bocca al lupo. e grazie per quello che mi hai scritto. tanto contenta che ti sia piaciuto. 🙂 (l’ottomesenne ne ha 11 ora)

  9. Carissima Silvia,
    ho scoperto prima il tuo libro e poi il blog… con tutto il mio cuore GRAZIE. Grazie perchè con il tuo libro e i tuoi racconti mi hai aiutato ad essere una neomamma migliore, positiva e coraggiosa nonostante le mie difficoltà e momenti di crisi iniziali.
    Sei stata e sei un prezioso aiuto, e non esagero. Daniela, mamma della dolce Susanna

    1. direi che il grazie va a te… prima o poi smetterò di commuovermi di fronte a messaggi del genere. non oggi. grazie!! un bacio a te e alla dolce susannina